Vegan Online Shop

Il veganismo è un movimento filosofico ispirato ai principi etici del rispetto e della salvaguardia degli animali, non soltanto per quanto riguarda il loro impiego in ambito gastronomico, ma anche per qualsiasi altro uso che implichi una loro sofferenza.

Essere vegan non significa unicamente seguire una determinata dieta priva di alimenti di origine animale, ma anche evitare lo sfruttamento di esseri viventi utilizzati per proprio vantaggio.
I vegani non indossato indumenti di lana o seta, né scarpe o borse in pelle; non arredano le loro abitazioni con divani, poltrone o sedie in pelle; non utilizzano cosmetici né farmaci sperimentati su animali.

Sarebbe troppo riduttivo limitare il veganismo soltanto all’alimentazione in quanto lo sfruttamento degli animali coinvolge numerosi aspetti dell’esistenza.
Questo stile di vita tiene conto della salvaguardia dell’ecosistema, riducendo notevolmente l’impatto ambientale e si propone anche un’attenta considerazione per la salute umana.

Secondo numerose ricerche scientifiche in ambito nutrizionale, l’eliminazione dalla propria dieta di proteine di origine animale comporta una considerevole diminuzione del rischio di alcune patologie.
Anche i lipidi di origine animale, ricchi di acidi grassi saturi, che sono i principali componenti delle placche ateromatose sulle pareti dei vasi arteriosi, contribuiscono ad aumentare l’incidenza di malattie cardiovascolari, come infarto del miocardio ed ictus.

Il regime alimentare dei vegani è piuttosto limitato e potrebbe contribuire a provocare squilibri nutrizionali per la carenza di elementi funzionali indispensabili al benessere dell’oranismo.
Pertanto è necessario sostituire i prodotti di origine animale mancanti con altri analoghi di natura vegetale.

Le proteine derivanti da carne, pesce, uova ed insaccati possono venire sostituite da quelle contenute nei legumi (fagioli, piselli, fave, ceci, soia) o anche nel seitan, un alimento a base di glutine di grano, ideale per il suo elevato contenuto proteico.
La soia, un vegetale ricchissimo di proteine, può venire consumata sia fresca come verdura, sia sotto forma di hamburger, bocconcini e cotolette.

Il latte di soia, di riso o di mandorle sono ottimi sostitutivi di quello animale; anche gli yogurt ed i formaggi di soia offrono l’opportunità di nutrirsi con alimenti gustosi e proteici.
Il tofu è un formaggio vegan che può venire consumato sia crudo in insalate sia cotto per arricchire primi piatti o pietanze ed è anche un valido sostituto della mozzarella nella preparazione della pizza vegan.

Le frittate si possono cucinare usando, al posto delle uova, la farina di ceci miscelata all’acqua; molte farine derivate da vari cereali sono impiegate nella preparazione di sfoglia per minestre, eliminando la necessità di servirsi delle uova.

La dieta vegana consente l’uso libero di frutta e verdura, alimenti naturali ricchissimi di vitamine e sali minerali, necessari per un corretto svolgimento dei processi metabolici dell’organismo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi